Mattia Moretto
Scritto da
Mattia Moretto

Buongiorno a tutti.
Ogni giorno in Tuoagente abbiamo la fortuna di incontrare aziende e imprenditori che stanno introducendo nel mercato italiano prodotti e servizi innovativi. Se da una parte alcune idee hanno poco feedback sul mercato, dall’altra ci sono soluzioni che hanno sicuramente un appeal forte e sono in grado di aprire nuovi mercati.
Oggi mi sento di segnalarvi un’azienda che ci ha colpito particolarmente perchè presenta un’innovazione davvero interessante nell’ambito delle barriere antirumore.
Ho il piacere di intervistare Luca Trainotti di Etway S.r.l.

Buongiorno Luca, puoi parlarci di cosa fa Etway e che tipo di prodotto/servizio offre sul mercato?

Etway è un’azienda che nasce con l’obiettivo di mettere in relazione il mondo dei trasporti con quello dell’energia e della finanza. Dalla nostra ricerca abbiamo introdotto per la prima volta in Italia la barriera antirumore fotovoltaica,una soluzione che risponde ad un bisogno (quello di protezione acustica) e garantisce un rientro economico attraverso la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili, il risultato finale è un prodotto sostenibile dal punto di vista economico , ambientale e sociale.

Schermata 2017-07-01 alle 07.29.34

Quindi ci stai dicendo che fino ad oggi le barriere antirumore risolvevano si l’esigenza di isolamento acustico, ma di per se erano un costo vivo. Oggi invece proponete un prodotto che si autofinanzia?

Esattamente! Oggi il mondo è in continuo cambiamento, pensare di rispondere ai bisogni come lo si faceva 10 o 20 anni fa è a nostro avviso una strategia perdente.

In questo senso proponiamo modelli di business innovativi al fine di rispondere ai bisogni in modo più efficace ed efficiente. Un esempio di  questo concetto è il partenariato pubblico privato, che rappresenta un nuovo modello di business che ha l’obiettivo di colmare la scarsità di risorse finanziarie.  Utilizzare il PPP come modello per le infrastrutture di trasporto promosse da Etway consente di inserirsi in una logica Win-win, cioè in un’operazione dove tutti gli attori in gioco sono vincenti.

Fantastico! Ci racconti brevemente di alcune installazioni effettuate da Etway e che feedback ci sono stati?

Vorrei raccontare due esempi. Da un lato un costruttore privato che ha realizzato delle splendide palazzine classe A in zona Lodi. Gli appartamenti sono splendidi e di ottima qualità, ma il complesso si trova nei pressi di una tangenziale. Per questo motivo l’architetto, persona molto attenta agli aspetti qualitativi delle diverse soluzioni, ha voluto introdurre la nostra soluzione in quanto l’ha riconosciuta molto performante dal punto di vista acustico. In sintesi, abbiamo fatto tre diversi tratti di barriera, predisposta per alloggiare il fotovoltaico, l’architetto è stato pienamente soddisfatto ed il costruttore ha incrementato il valore della proprietà.

Un altro caso, è invece un’amministrazione comunale nel veneto che era in causa con un cittadino per uno sforamento dei limiti acustici. Il comune si trovava in una situazione di difficoltà in quanto doveva ottemperare ad un obbligo ed investire molte risorse finanziarie. Grazie alla nostra soluzione, ed appoggiandosi ad un bando energetico, ha costruito la barriera antirumore fotovoltaica risolvendo il contenzioso, ha ottenuto parte del finanziamento con un bando dedicato, ed oggi si trova ad alimentare tutto il complesso sportivo grazie all’energia prodotta con importanti risparmi per la collettività.

Come si inizia una trattativa con i potenziali clienti e quali sono i punti dove i vostri commerciali fanno leva per rispondere all’esigenza del cliente e dare il via al progetto?

Dal bisogno. Guardi, non mi stancherò mai di ripeterlo, noi dobbiamo partire dal bisogno del cliente essendo consci che abbiamo la soluzione per rispondere ad un problema. Proponiamo una soluzione adatta a diversi target commerciali: agli enti pubblici che necessitano di rispondere alle problematiche acustiche che nascono dal moltiplicarsi delle arterie stradali e dal rumore che viene prodotto, alle imprese private che per la loro attività producono rumore (talvolta per questi clienti rispondiamo anche ad un bisogno di sicurezza, andando a confinare l’attività produttiva), alle imprese di costruzione che effettuano operazioni immobiliari nei pressi di strade e autostrade  ed anche a strutture ricettive in ambito turistico magari nelle vicinanze di tratte ferroviarie.

Ora volete espandervi perchè sentite il mercato che sta reagendo positivamente alla vostra offerta. Che tipo di collaborazioni state cercando?

 Si, stiamo notando che il mercato è diventato più maturo e ricettivo rispetto ad una soluzione innovativa come quella che proponiamo. Anche il settore del fotovoltaico ha iniziato a vivere di luce propria (a prescindere dagli incentivi) e questo ci consente di rispondere con una soluzione altamente qualificata e sostenibile finanziariamente. Se pensiamo poi che il mercato della mobilità elettrica sta iniziando a crescere in questo periodo, capiamo come la nostra proposta abbia molte caratteristiche vincenti. Oggi siamo alla ricerca di professionisti che riescano ad intercettare questo bisogno e poi costruiscano assieme a noi una soluzione taylor made per il cliente.

Perchè un professionista della vendita dovrebbe valutare in maniera positiva un inizio di carriera in Etway?

 Potrei darle molte risposte, perché siamo un’azienda seria ed in crescita, perché presentiamo una soluzione unica sul mercato ed abbiamo una serie diversificata di competenze che ci garantiscono un vantaggio competitivo, perché siamo veloci e reattivi nelle decisioni ed utilizziamo gli strumenti innovativi e efficaci che il mercato mette a disposizione, ma in ultima istanza penso che l’unico criterio perché un professionista possa decidere di investire parte del suo tempo con noi, sia quello di venire e vedere. Ci metta alla prova per valutare se quanto abbiamo asserito è vero o meno. Questo è il criterio che io utilizzo con i miei fornitori e non vedo perché dovrei suggerirne uno diverso per i miei collaboratori.

Grazie Luca per aver condiviso con noi una storia che, ne siamo certi, avrà un bel successo!

Grazie a voi!


Per candidarsi o entrare in contatto con Luca Trainotti è possibile candidarsi alla seguente scheda aziendale: Etway – ricerca collaborazioni

Per maggiori informazioni visitate: www.etway.itwww.soundsolarpanel.it